Pocket, capiamo cos’è e come funziona

Pocket, precedentemente Read It Later, applicazione che permette di salvare gli articoli per leggerli in un secondo momento, è stata recentemente acquisita da Mozilla. In questo articolo vedremo esattamente cos’è e come funziona Pocket. Un’applicazione veramente utile per i nostri dispositivi mobili, ma anche per computer: una soluzione che ci permette di salvare qualsiasi articolo trovato su Internet per poterlo leggere in un secondo momento, magari con più calma.

Pocket, capiamo cos'è e come funziona

Quante volte ci è capitato di navigare su Internet, sia dal cellulare che dal computer, di trovare un articolo interessante da voler leggere ma non avere il tempo o la voglia di farlo in quel momento? Magari perché vogliamo dedicarci ad altro, o perché il testo è particolarmente lungo e magari richiede un’attenzione che non possiamo prestare in quel momento? Quante volte ci siamo detti: “Dopo lo leggo…” e inevitabilmente abbiamo dimenticato di farlo o, addirittura, abbiamo dimenticato proprio dove si trovava quella notizia?

Pocket, capiamo cos'è e come funziona

Ecco, Pocket risolve in maniera brillante questo problema: dopo esserci registrati gratuitamente sul sito, abbiamo la possibilità di raccogliere tutte le notizie che vogliamo dentro un’unica app. E per rendere il tutto più ordinato, l’applicazione ci offre la possibilità di inserire dei tag in modo da organizzare al meglio il nostro archivio. La grande forza di Pocket è certamente l’essere una soluzione multipiattaforma: esiste sia per iOS che per Android e tutti i browser hanno la possibilità di aggiungere un’estensione, in modo da poter semplicemente cliccare sulla barra del browser per salvare la pagina da legger dopo.Pocket, capiamo cos'è e come funziona. Multipiattaforma

Il concetto di “Salva per dopo…” non è certamente un’esclusiva di Pocket: Safari su Mac offre Elenco Lettura, un servizio molto simile, ma con lo svantaggio di esser limitato a Safari stesso, e non offrire la possibilità di inserire Tag. Anche Facebook offre la sua soluzione, ma anche in questo caso non possiamo aggiungere Tag, limitando il tutto a una raccolta di notizie da leggere il prima possibile, senza possibilità di organizzarle.

Pocket è certamente una soluzione ideale per chi è alla ricerca costante di notizie e di approfondimenti ma ha poco tempo a disposizione. Pensiamo a quante volte, scorrendo sul nostro cellulare, abbiamo trovato qualcosa di interessante, ma non potevamo dedicarci alla lettura in quel momento. Grazie a Pocket, così come molti altri servizi analoghi, abbiamo la possibilità di non perderci più un articolo e di poter dedicare alla sua lettura il tempo e l’attenzione che merita.

pocket, cos'è e come funziona

La recente acquisizione da parte di Mozilla non cambierà nulla per gli utenti finali, è stato già dichiarato, infatti, che l’applicazione conserverà il suo logo e la sua indipendenza, semplicemente Mozilla si occuperà degli aspetti economici, che solitamente non hanno alcun impatto sull’esperienza utente.

Il sito web del programma è qui

Leave a Reply